Isis, Erdogan, oltre a moglie catturato anche figlio di al Baghdadi -2-

Fth

Roma, 7 nov. (askanews) - "Ci stiamo adoperando per trasferire i membri della famiglia di al Baghdadi che abbiamo arrestato nei centri di deportazione", ha affermato Erdogan aggiungendo che "rimarranno lì in attesa delle decisioni del ministero della Giustizia".

Il presidente turco ha inoltre fatto sapere che il numero dei jihadisti dell'Isis ai quali è stato interdetto l'ingresso in Turchia ha raggiunto fino ad oggi 76.000 elementi. Secondo Erdogan, la Turchia ha rimpatriato ad oggi 7.550 foreign fighter dell'Isis e detiene nelle sue carceri altri 1.149.(Segue)