Isis, Francia: non siamo a conoscenza ritorno terroristi da Turchia -3-

Fco

Roma, 11 nov. (askanews) - "Non c'è bisogno di correre da tutte le parti: vi rispediremo i membri dell'Isis. Sono vostri, fatene quello che volete", ha affermato Suleyman Soylu l'8 novembre durante un discorso ad Ankara. "Che vi piaccia o meno, che revochiate o meno la loro nazionalità, vi rispediremo questi membri dell'Isis, la vostra gente, i vostri cittadini", ha affermato.

La Turchia invita regolarmente i Paesi europei a riprendersi i connazionali che si sono uniti ai ranghi dell'Isis in Siria, ma questi ultimi sono riluttanti, soprattutto per ragioni di sicurezza e impopolarità.