Islanda: il risveglio del vulcano dormiente, un'eruzione potrebbe essere imminente

Lo sciame sismico va avanti da quasi un mese. Secondo gli esperti se l'area vulcanica intorno al monte Keillir eruttasse, non causerebbe problemi come nel 2010, quando l'Eyjafjöll paralizzò il traffico aereo europeo per settimane