Isola di Vulcano, allerta gialla: cosa sta succedendo

·1 minuto per la lettura
Isola di Vulcano, allerta gialla: cosa sta succedendo (Photo by Valeria Ferraro/SOPA Images/LightRocket via Getty Images)
Isola di Vulcano, allerta gialla: cosa sta succedendo (Photo by Valeria Ferraro/SOPA Images/LightRocket via Getty Images)

Allerta gialla all'isola di Vulcano, dove i valori nel cratere sono "fuori norma" secondo la Protezione Civile e il parere concorde della Commissione per la prevenzione dei Grandi rischi. Il sindaco di Lipari Marco Giorgianni in una diretta su Facebook ha confermato l'allerta dopo aver partecipato alla riunione con i vulcanologi dell’Ingv e della Protezione civile.

Sull’isola di Vulcano la situazione è già ordinariamente di rischio per la popolazione connessa soprattutto alle fumarole ricche in gas e con temperature elevate, ma in questa fase occorre ricordare che possono intensificarsi ed estendersi su aree più ampie e quindi il pericolo risulta maggiore.

VIDEO - Spettacolo notturno mozzafiato a La Palma: ecco il momento in cui la lava incontra l’oceano

Il livello di allerta “giallo” determina, tra le altre cose, il potenziamento delle attività di monitoraggio e sorveglianza vulcanica e una maggiore informazione alla popolazione residente sull’isola, oltre che ai turisti con specifico riferimento all’innalzamento del livello di rischio.

Fabrizio Curcio, capo del Dipartimento della protezione civile, ha dichiarato: “Grazie all’efficiente integrazione della comunità scientifica nel sistema di protezione civile, oggi possiamo contare su sistemi di monitoraggio e sorveglianza vulcanica che ci consentono di seguire con grande attenzione l’evoluzione dell’attività dei nostri vulcani attivi. Ed è quello che stiamo facendo a Vulcano. Con il livello di allerta giallo - a cui possono seguire l’arancione e il rosso oppure il rientro al livello ordinario verde - è molto importante che ci sia una piena consapevolezza del rischio, senza allarmismi, ma con grande responsabilità”.

VIDEO - Eruzione a La Palma, la devastazione filmata del drone

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli