Ispiration4, se lo fanno loro possono farlo tutti?

·4 minuto per la lettura

Il 15 settembre verrà lanciata la prima missione orbitale con un equipaggio di non professionisti ma l'avventura è cominciata oggi con la programmazione su Netflix delle prime due puntate della serie 'Countdown Inspiration4 mission to space'.  Le puntate del 6 settembre si intitolano Meet the Crew e sono dedicate alla presentazione dell'equipaggio che occuperà i quattro posti della capsula Crew Dragon.  

Non sono turisti spaziali, nel senso che non hanno pagato il biglietto. I sedili sono stati acquistati da Jared Isaacman che, oltre ad essere diventato miliardario grazie al sito di pagamenti online Shift4Payment, è un visionario e vuole utilizzare l'occasione per lanciare numerosi messaggi.

Il primo messaggio sta nel nome Inspiration4, una missione che vuole servire da ispirazione per chi sogna di andare sempre più in alto. Il 4 (four) non ha solo una assonanza con for (il nostro per) ma fa riferimento ai 4 membri dell'equipaggio ed anche alle quattro qualità che devono rappresentare. 

Nella visione di Jared, un posto (il suo) deve rappresentare la leadership poi ci devono essere la speranza, la generosità e la prosperità.

La speranza ha un valore particolarmente importante perché Isaacman ha pensato di sfruttare la visibilità della missione Inspiration4 per raccogliere fondi per l'ospedale St. Jude di Memphis, specializzato in oncologia pediatrica.  Per questo è stato chiesto all'ospedale di scegliere qualcuno che rappresentasse il loro lavoro, quindi la speranza di guarigione dal cancro. La scelta è caduta su Hayley Arceneaux, che, grazie alle cure ricevute a St. Jude, è sopravvissuta ad un cancro alle ossa che le ha attaccato e parzialmente distrutto un femore. Harley ora ha 29 anni e lavora all'ospedale St. Jude per aiutare i piccoli pazienti a superare le difficoltà delle cure che devono seguire. Con la sua protesi. Harley sarà la prima para-astronauta della storia, oltre ad essere la più giovane astronauta americana (non la più giovane in assoluto perché diversi cosmonauti sovietici, a cominciare da Gagarin, erano più giovani). Quando a gennaio Hayley  ha ricevuto la chiamata ha detto sì senza capire esattamente di cosa si trattasse. Il fratello dice che l'ho chiamato dicendo che forse sarebbe andata sulla Luna. Magari la prossima volta…

Dopo la rappresentante della speranza, bisognava trovare chi potesse impersonare la generosità e la prosperità. A questo scopo Jared ha comperato uno spazio pubblicitario andato in onda il 7 febbraio nel corso del SuperBowl, l'evento più seguito della TV americana. Nel messaggio di 30 secondi si diceva che uno dei posti sarebbe stato estratto a sorte tra coloro che avessero fatto una donazione (di qualsiasi entità) all'ospedale mentre l'altro sarebbe andato a chi avesse presentato il miglior progetto imprenditoriale basato sul sito di pagamento Shift4Payment.

Chris Sembroski, 41 anni, ingegnere alla Lockeed e veterano della AirForce, ha visto l'annuncio e, pensando che fosse una buona causa, ha fatto una donazione. Circa un mese dopo ha ricevuto una chiamata da Inspiration4 sul cellulare. La moglie ha pensato che fosse una qualche vendita e non ha risposto. Hanno dovuto provare diverse volte prima di riuscire a stabile un contatto per fare una chiamata zoom ad uno stupitissimo Chris che è rimasto immobile, letteralmente senza parole.

Il posto per la prosperità è andato a Sian Proctor, 51 anni, insegnante di geologia che ha lo spazio nel DNA. E' nata nel 1970 a Guam dove il padre lavorava in una delle stazioni di terra che seguivano le missioni Apollo e dice di essere figlia dei festeggiamenti per il successo di Apollo 11. Nel 2009 Sian era arrivata alla finale della selezione degli astronauti NASA, ma, con suo grandissimo dispiacere, non ce l'aveva fatta. Lei non aveva visto l'annuncio del SuperBowl ma è stata incuriosita dai video che ha visto su Twitter delle persone che volevano partecipare alla selezione del progetto imprenditoriale. Ha cercato di capire e ha deciso di proporre la sua idea centrato sulla vendita di opere di Space Art & Poetry. Si è data da fare per avere molte visualizzazioni e questo l'ha fatto notare da Jared e dai suoi che l'hanno scelta. Sian sarà la quarta donna di colore ad andare nello spazio, lei ha saltato di gioia quando le hanno detto che era stata selezionata.

Per non farsi mancare niente, Jared ha chiesto a SpaceX di portare Inspiration4 a 575 km di altezza, su un'orbita più alta di quella della stazione spaziale. Un altro traguardo simbolico per il primo volo di non professionisti scelti senza badare a titoli di studio, esperienza aeronautica e condizioni fisiche perfette.

Il messaggio di Inspiration4 è: se lo fanno loro lo possiamo fare tutti (a patto che ci sia un miliardario che paghi il biglietto che dovrebbe aggirarsi intorno a 50 milioni di dollari ciascuno)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli