Israele, 4.876 giorni in carica, Netanyahu il premier più longevo

Bea

Roma, 20 lug. (askanews) - Benjamin Netanyahu è diventato oggi il primo ministro più longevo della storia di Israele, superando il record stabilito dal padre fondatore dello Stato ebraico. Con oggi Netanyahu ha guidato il Paese per 4.876 giorni, uno in più del primo premier israeliano, David Ben Gurion. Netanyahu ha ottenuto il suo quinto mandato all'inizio di quest'anno, ma ha dovuto indire nuove elezioni dopo aver fallito la formazione di un governo, mentre è sotto scacco per una serie di sospetti di corruzione che hanno scatenato una pioggia di inviti a dimettersi. Lui nega ogni illecito e dice che le inchieste hanno moventi politici.

Netanyahu ha vinto la sua prima elezione nel 1996, diventando il più giovane primo ministro israeliano all'età di 46 anni. È anche il primo leader nato dopo la creazione dello stato nel 1948. (Segue)