Israele, alta affluenza alle urne alle 16, analisti: favorirà Likud

Sim

Roma, 2 mar. (askanews) - Sempre alta l'affluenza alle urne in Israele a metà pomeriggio, pari al 47%, il dato più alto registrato nel Paese dal 1999, come quello registrato alle 12, pari al 27,6%.

Gli israeliani si stanno recando alle urne per la terza volta in meno di un anno per rinnovare il parlamento. Alle elezioni dello scorso aprile l'affluenza alle 16 era stata del 42,8%, mentre a settembre si era attestata al 44,3%.

Secondo gli analisti interpellati dall'emittente Channel 12, l'aumento della partecipazione elettorale risulterà a favore del Likud del premier Benjamin Netanyahu, scongiurando così una quarta tornata elettorale. Le urne chiudono alle 22 locali (21 italiane).