Israele apre ai viaggiatori italiani: nuove regole dal 9 gennaio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 gen. (askanews) - Nuove regole saranno in vigore dal 9 gennaio 2022 per l'ingresso in Israele per i cittadini stranieri provenienti da un Paese arancione. Il primo ministro di Israele, i ministri degli Affari Esteri, della Sanità, degli Affari interni, del Turismo e dei Trasporti hanno congiuntamente definito che a partire da domenica 9 gennaio 2022 agli stranieri vaccinati e/o guariti, provenienti da Paesi definiti "arancioni", come di fatto è considerata l'Italia, sarà consentito l'ingresso in Israele.

La procedura di ingresso prevede: la compilazione di un modulo online per ogni singolo cittadino straniero che programma l'ingresso in Israele; un test PCR (entro le 72 ore prima dell'ingresso in Israele) o un test antigenico (entro le 24 ore prima dell'ingresso in Israele) da effettuarsi nel Paese di provenienza, in questo caso in Italia; l'esecuzione di un test PCR al momento dell'arrivo in Israele con conseguente ingresso in isolamento per 24 ore o fino a quando non perverrà la comunicazione dell'esito negativo del test medesimo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli