Israele, attacco a Gerusalemme: un morto e 3 feriti

·1 minuto per la lettura

Almeno quattro agenti israeliani sono rimasti feriti in un attacco nella città vecchia di Gerusalemme. Secondo la polizia, come riferisce il Times of Israel, l'attentatore è stato "colpito e neutralizzato". Uno degli agenti israeliani feriti nell'attacco è morto, secondo quanto riferisce la Radio Militare. L'attacco è avvenuto nei pressi del mercato arabo che costeggia il Muro del Pianto.

Il movimento islamico di Hamas ha identificato in Fadi Abu Shkhaydam, 42 anni, il palestinese ucciso questa mattina in scontri con le forze israeliane nella città vecchia di Gerusalemme. In particolare, il gruppo ha detto che la vittima era ''un leader di Hamas'' nel campo profughi di Shuafat a Gerusalemme est dove viveva. ''Il messaggio dell'operazione eroica è quello di un avvertimento al nemico criminale e al suo governo, perché fermi gli attacchi contro la nostra terra e i nostri luoghi sacri'', si legge in una nota diffusa dal gruppo che governa la Striscia di Gaza. Israele, prosegue la nota, ''pagherà il prezzo delle scelleratezze che commette contro la Moschea di al-Aqsa e altrove'', ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli