Israele, Benjamin Netanyahu non riesce a formare governo,

Tel Aviv, 21 ott. (askanews) - Benjamin Netanyahu prova a passare la mano. Il primo ministro israeliano ha annunciato di non essere riuscito a formare una coalizione dopo quasi quattro settimane di sforzi, e quindi ha restituito il mandato per formare un governo a Reuven Rivlin. Il presidente ha scelto di affidare a Benny Gantz, leader del partito Blu e Bianco, il mandato per cercare di riunire una coalizione che possa ottenere la maggioranza della Knesset.

"Poco fa ho informato il presidente che rimetto il mio mandato a formare il governo. Ho lavorato incessantemente per formare un ampio governo di unità nazionale. Questo è ciò che la gente vuole e di cui Israele ha bisogno" ha detto Netanyahu che avrebbe voluto un'alleanza che includesse gli alleati religiosi del suo partito Likud e il partito rivale Blu e Bianco, ma che era stato contrastato dal suo leader.

Gantz avrà ora 28 giorni per provare ad avere successo dove Netanyahu ha fallito.