Israele bombarda postazioni Hamas nel Sud della Striscia di Gaza

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 gen. (askanews) - L'esercito israeliano ha bombardato alcune postazioni di Hamas nel Sud della Striscia di Gaza questa notte, dopo il lancio di razzi dall'enclave palestinese, hanno riferito fonti della sicurezza e l'esercito dello Stato ebraico. I militari hanno affermato che "stanno attualmente effettuando attacchi contro obiettivi terroristici" in questo territorio palestinese sotto il controllo del movimento armato islamista Hamas.

"Aerei da combattimento israeliani prendono di mira un sito delle brigate al-Qassam (braccio armato di Hamas, ndr) a ovest di Khan Younès", cittadina nel Sud della Striscia di Gaza, hanno riferito poi all'Afp fonti della sicurezza palestinesi, riportando anche il fuoco di artiglieria su un base di osservazione del movimento islamista nel Nord dell'enclave.

Ieri mattina, due razzi lanciati dalla Striscia di Gaza sono caduti nel Mar Mediterraneo, al largo della metropoli israeliana di Tel Aviv. Le sirene d'allarme non erano state attivate e il sistema di intercettazione dei razzi non è entrato in funzione, ha affermato l'esercito in una nota.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli