Israele, ex politico centro-sinistra Herzog eletto presidente

·2 minuto per la lettura
Il caniddato alla presidenza Isaac Herzog stringe la mano a Yariv Levin, speaker dello Knesset, durante una sessione speciale per l'elezione del nuovo presidente.

GERUSALEMME (Reuters) - Il Parlamento d'Israele ha eletto l'ex politico di centro-sinistra Isaac Herzog come nuovo presidente della nazione, un ruolo perlopiù di rappresentanza ma anche pensato per promuovere l'unità tra i gruppi etnici e religiosi.

Herzog ha ottenuto 87 voti a favore, contro i 26 a sostegno della rivale Miriam Peretz, educatrice e madre di due ufficiali di fanteria israeliana, uccisi in guerra.

Herzog assumerà la presidenza a partire da luglio, sostituendo Reuven Rivlin al termine del suo mandato di sette anni.

Eletto inizialmente in Parlamento nel 2003 Herzog, 60 anni, è stato presidente del Partito laburista israeliano e ministro in diversi governi di coalizione. Il suo incarico pubblico più recente è stato a capo dell'Agenzia ebraica per Israele, che incoraggia l'immigrazione.

Sconfitto in un ballottaggio nazionale nel 2015 dall'attuale primo ministro Benjamin Netanyahu, Herzog è stato scelto come presidente mentre il suo ex avversario è alle strette, a causa del tentativo di formare una alleanza tra partiti per estrometterlo dalla guida dell'esecutivo.

La lotta per la premiership ha agitato gli animi della base della destra religiosa di Netanyahu. Da tempo molti israeliani di sinistra hanno chiesto la sua estromissione a causa dei processi a suo carico con l'accusa di corruzione, addebiti negati da Netanyahu.

Gli scontri del mese scorso tra militanti israeliani e palestinesi a Gaza hanno anche provocato casi di violenza di massa tra le maggioranze ebraiche e le minoranze arabe all'interno delle città d'Israele.

"È essenziale, davvero essenziale, ricucire le ferite aperte che sono state inflitte recentemente nella nostra società", ha detto Herzog in Parlamento, accettando la nomina.

"Dobbiamo difendere la posizione internazionale d'Israele e la sua reputazione nella famiglia delle nazioni, combattere l'antisemitismo e l'odio verso Israele, e proteggere i pilastri della nostra democrazia".

Herzog, ch era avvocato, è il figlio dell'ex presidente Chaim Herzog, che ha ricoperto anche l'incarico di ambasciatore israeliano alle Nazioni Unite.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli