Israele, Gantz agli elettori: votate contro estremismo e corruzione

Coa

Roma, 17 set. (askanews) - Dopo Benjamin Netanyahu, anche Benny Gantz, principale avversario del primo ministro uscente alle elezioni legislative di oggi in Israele, ha lanciato un appello agli israeliani affinché si rechino numerosi alle urne. Gantz ha chiesto ai suoi connazionali di votare per la "speranza" e contro la "corruzione" e l'"estremismo".

"Chiedo a tutti i cittadini israeliani di votare con cuore e coscienza. Invito a votare Kahol Lavan (il suo partito "Blu-bianco") ma rispetto ogni decisione. Vogliamo nuova speranza, un voto per il cambiamento. Noi porteremo speranza, riusciremo a realizzare un cambiamento, senza corruzione e senza estremismo, tutti insieme", ha detto, citato dalla stampa locale, dopo avere votato assieme alla moglie nella città di Rosh Haayin.