Israele, Gantz chiede a Netanyahu di lasciare incarichi ministeriali -2-

Sim

Roma, 22 nov. (askanews) - "Secondo la decisione della Corte suprema... un ministro incriminato non può rimanere in carica e quindi è urgente che lei lasci i vari incarichi come ministro del governo israeliano", si legge nella missiva.

Oltre a essere premier, Netanyahu è infatti ministro della Sanità, del Welfare, degli Affari della Diaspora e dell'Agricoltura.

"Senza mettere ora in discussione le sue capacità di servire come primo ministro, alla luce dell'annuncio del procuratore generale ha il chiaro obbligo, che non può essere interpretato in nessun altro modo, viste le (precedenti) sentenze ... di dimettersi immediatamente da tutte le posizioni ministeriali", si sottolinea nella lettera.