Israele-Gaza, tregua fragile

webinfo@adnkronos.com

Nuove operazioni israeliane nella Striscia di Gaza a 24 ore dall'annuncio di una fragile tregua per bloccare l'ondata di violenza seguita all'uccisione in un attacco israeliano di un comandante della Jihad Islamica palestinese. "Stiamo colpendo obiettivi della Jihad Islamica a Gaza", hanno reso noto prima dell'alba i militari israeliani, precisando su Twitter che le operazioni sono scattate in risposta al lancio "indiscriminato di razzi" dall'enclave palestinese verso Israele. 

I militari israeliani, si legge sul Times of Israel, hanno confermato di aver attaccato a Rafah un edificio utilizzato dalla Jihad Islamica per fabbricare razzi e a Khan Yunis un sito con "diversi uffici di comandanti" del gruppo. Media palestinesi hanno dato notizia del ferimento di due persone.