Israele, Lapid informa Rivlin: "Governo c'è". Fuori Netanyahu dopo 12 anni

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Yair Lapid ha informato il presidente israeliano Reuven Rivlin di essere riuscito a formare un governo di coalizione con Naftali Bennett, ex ministro della difesa un tempo alleato di Netanyahu e leader del piccolo partito religioso Yamina. "Il governo farà tutto il possibile per unire ogni parte della società israeliana", ha detto Lapid a Rivlin. Bennett, ex leader dei coloni che condivide molte delle opinioni intransigenti di Netanyahu, dovrebbe fare il primo ministro per due anni prima di cedere le redini a Lapid per altri due. Il nuovo governo, che estrometterà Benjamin Netanyahu dopo 12 anni, vedrà per la prima volta nella coalizione un partito arabo-israeliano, Ra'am, e sarà composto da una costellazione diversificata, che riunirà 8 forze, tra partiti di sinistra e nazionalisti di destra.

Rivlin si è congratulato con Yair Lapid, dopo l'annuncio dell'accordo di coalizione. "Ci aspetteremo che la Knesset sia convocata il prima possibile affinché il governo venga ratificato come richiesto dalla legge", ha scritto Rivlin in un tweet.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli