Israele, Netanyahu incriminato: false accuse "per farmi cadere"

Fth

Roma, 21 nov. (askanews) - Primo Ministro israeliano Benyamin Netanyahu ha denunciato "false accuse motivate politicamente" dopo la sua incriminazione per corruzione annunciata stasera dal procuratore generale. Lo riferiscono media locali.

"Tutto ciò ha lo scopo di farmi cadere", ha detto Netanyahu in una conferenza stampa a Gerusalemme, in cui ha messo in dubbio l'indipendenza della Giustizia israeliana, come ha riferito il Jerusalem Post.