Israele, Netanyahu incriminato per corruzione

Fth

Roma, 21 nov. (askanews) - Benjamin Netanyahu è stato incriminato per corruzione, il primo caso di questo genere per un premier in carica in Israele. Il procuratore generale Avichai Mendelblit ha annunciato formalmente la decisione di incriminare il primo ministro per corruzione, frode e violazioni in tre distinti casi, battezzati Casi 4000, 2000 e 1000.

Presentando le accuse in una conferenza stampa, Mendelblit, ha affermato di aver deciso di incriminare il primo ministro "con il cuore pesante, ma con tutto il cuore", sottolineando che non si trattava di una questione di politica di sinistra o di destra e di far rispettare la legge non è una questione di scelta, come ha riportato il quotidiano Haaretz.(Segue)