Israele pronto ad autorizzare costruzione di case palestinesi

Ihr

Roma, 30 lug. (askanews) - Israele prevede di autorizzare la costruzione di alloggi palestinesi in Cisgiordania, proseguendo nello stesso tempo l'espansione dei suoi insediamenti. E' quanto ha detto oggi un funzionario israeliano. Il piano prevede la costruzione di 700 case palestinesi in Cisgiordania e 6.000 nelle colonie israeliane, ha spiegato il funzionario in condizione di anonimato.

Le nuove case sarebbero costruite nella zona C sotto il controllo israeliano e dove si trovano le colonie. La zona C rappresenta oltre il 60% della Cisgiordania, territorio palestinese occupato che, in teoria, farebbe parte di un futuro Stato palestinese nell'ambito della cosiddetta soluzione a due Stati. Secondo i media israeliani, nessuna costruzione è stata autorizzata da Israele per i palestinesi in quest'area negli ultimi quattro anni e i permessi edilizi sono generalmente rari.(Segue)