Israele, rase al suolo le case palestinesi vicino Gerusalemme

Gerusalemme, 22 lug. (askanews) - Israele ha dato il via alla demolizione delle abitazioni di palestinesi nel quartiere di Sour Baher, a sud di Gerusalemme perché giudicate "illegali". Decine di poliziotti e militari sono dispiegati nella zona intorno a quattro immobili. Il 18 giugno le autorità israeliane avevano informato i residenti della demolizione, dando 30 giorni per lasciare le case. La demolizione riguarda 10 edifici, la maggior parte ancora in costruzione.