Istat: Censimento, 46% cittadini vive al Nord. Solo 19% al Centro

(ASCA) - Roma, 27 apr - Il 46% dei cittadini censiti vive al

Nord Italia, il 19% al Centro e il 35% al Sud e nelle isole.

E' l'istantanea del Paese scattata lo scorso 9 ottobre dal

15* Censimento generale della popolazione dell'Istat i cui

risultati provvisori sono stati presentati questa mattina dal

presidente Enrico Giovannini.

Il 70% degli 8.092 comuni italiani ha una popolazione

inferiore a 5.000 abitanti; in questi comuni dimora

abitualmente il 17% della popolazione, mentre il 23% vive nei

45 comuni con piu' di 100 mila abitanti. Dal confronto del

dato preliminare del 2011 con quello definitivo del 2001 si

registra una crescita della popolazione pari a 2.468.900

persone. Anche le famiglie residenti sono aumentate, da

21.810.676 a 24.512.012, ma sono piu' piccole, con un numero

medio di componenti che passa da 2,6 nel 2001 a 2,4 nel

2011.

Ricerca

Le notizie del giorno