Istat, l'80% degli anziani ha almeno tre patologie

·1 minuto per la lettura

AGI -  L'80% degli anziani soffre di almeno 3 patologie croniche. Di questi, l'80% ha gravi limitazioni motorie e almeno un terzo presenta severe compromissioni delle attività di cura personale e/o strumentali della vita quotidiana. E' quanto emerge dall'ultimo rapporto Istat "Gli anziani e la loro domanda sociale e sanitaria". 

Inoltre quasi 100mila (92.620) over 75 in Italia sono soli e collocati nella fascia di reddito più bassa (che al massimo raggiunge i 650 euro mensili).  Per l'Istat, per questi anziani, "poveri di risorse economiche e senza aiuto, occorre un intervento immediato sul piano dell'assistenza sociale, fatto salvo un ulteriore intervento sul versante sanitario". 

Su una popolazione di riferimento composta da circa 6,9 milioni di over 75, sono stati identificati oltre 2,7 milioni di individui che presentano gravi difficoltà motorie, comorbilità, compromissioni dell'autonomia nelle attività quotidiane di cura della persona e nelle attività strumentali della vita quotidiana. 

Dei 2,7 milioni di over 75 in difficoltà, 1,2 milioni di anziani dichiarano di non poter contare su un aiuto adeguato alle proprie necessità, di cui circa 1 milione vive solo oppure con altri familiari tutti over 65 senza supporto o con un livello di aiuto insufficiente.    

Infine, circa 100mila anziani, soli o con familiari anziani, oltre a non avere aiuti adeguati sono anche poveri di risorse economiche, con l'impossibilità di accedere a servizi a pagamento per avere assistenza. 

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli