Istituto Forestale Europeo, apre ufficio a Roma

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - E' stato firmato a Helsinki l'accordo che istituisce l'apertura a Roma di un ufficio dell'Istituto Forestale Europeo/EFI, organizzazione internazionale per le ricerche forestali - con sede in Finlandia - che conta 29 Stati europei e 120 organizzazioni associate e affiliate in 38 paesi. L'Accordo, fa sapere la Farnesina, è stato firmato dall'Ambasciatore d'Italia a Helsinki, Sergio Pagano, e Marc Palahí, direttore dell'Istituto. Si tratta di un primo, importante passo, condotto in sinergia con il MIPAAF, che consente all'Italia di rafforzare ulteriormente il proprio ruolo internazionale sui temi legati alla ricerca scientifica e sostegno alle politiche gestionali per la tutela e conservazione delle foreste.

Tra le attività di EFI, ci sono quelle di facilitare e stimolare la creazione di reti collegate alle foreste, promuovere la diffusione di informazioni imparziali e pertinenti alle politiche relative alle foreste e alla silvicoltura e sostenere la ricerca forestale e l'uso di informazioni scientificamente valide come base per le politiche forestali. La presenza di EFI a Roma permetterà di sviluppare, inoltre, nuove forme di collaborazioni con gli altri organismi internazionali basati a Roma e che si occupano di gestione sostenibili delle risorse naturali, a partire dalla FAO e IFAD.

(ITALPRESS).

fsc/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli