In Italia 149.512 nuovi casi, 248 morti, positività 16,1%

·1 minuto per la lettura

AGI - Sono 149.512 i nuovi casi Covid in Italia, in calo rispetto ai 180.426 di ieri e di poco inferiori a una settimana fa (155.659 su 993.201 tamponi con un tasso di positività del 15,7%). Stavolta i tamponi sono 927.846, con un tasso che sale al 16,1% (+1,3% rispetto a ieri). I decessi sono 248 (ieri 308), per un totale di 141.104 vittime dall'inizio dell'epidemia. In rialzo le terapie intensive, 14 in più (ieri -2) con 128 ingressi del giorno (ieri 141) per un totale di 1.691;  i ricoveri ordinari sono 349 in più (ieri +351), 18.719 in tutto. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Sempre tanti contagi (benchè il numero sia in calo da alcuni giorni ormai), ma numeri più contenuti di decessi e di ricoveri, sia ordinari che in terapia intensiva: è il quadro che emerge se si confrontano i dati di oggi del bollettino del ministero della Salute sull'andamento della pandemia e quelli contenuti nel medesimo report pubblicato esattamente un anno fa, il 16 gennaio del 2021, con la campagna vaccinale ancora alle prime battute.

Se oggi i nuovi casi sono 149.512 con 927.846 tamponi (per un tasso di positività pari al 16,1%), il bollettino di dodici mesi fa parlava di 16.310 nuovi casi, con 261.404 tamponi effettuati e un indice di positività pari al 6,2%. La situazione, però, cambia radicalmente se il discorso si sposta sui decessi e sulla pressione ospedaliera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli