In Italia 5.188 casi e 63 morti per Covid. Il tasso di positività scende allo 0,7%

·1 minuto per la lettura

AGI - Ancora in crescita, anche se lievemente più attenutata negli ultimi giorni, la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 5.188, contro i 2.834 di martedì 2 novembre e i 4.598 di mercoledì scorso.

Ma con il record di tamponi, 717.311, quasi 480mila più di martedì 2 novembre, tanto che il tasso di positività scende da 1,2% a 0,7%. I decessi sono 63 per un totale di 132.224 vittime dall'inizio dell'epidemia.

Tornano a calare le terapie intensive, 4 in meno con 31 ingressi del giorno, e sono 381, mentre i ricoveri ordinari salgono ancora, +37, 3.029 in tutto. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La Regione con più casi odierni è il Veneto (+781, ma con oltre 300 casi di recupero dei giorni scorsi), seguita da Lombardia (+682), Campania (+626), Lazio (+456) e Sicilia (+398). I casi totali sono 4.782.802.             

I guariti sono 4.285 per un totale di 4.565.291. Ancora in rialzo il numero degli attualmente positivi, 840 in più, che salgono a 85.287. Di questi, sono in isolamento domiciliare 81.877 pazienti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli