Italia al voto il 25 settembre

Italia al voto il 25 settembre

Camere sciolte e voto anticipato al 25 settembre prossimo: il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo aver incontrato i presidenti delle camere, ha annunciato la decisione di richiamare il Paese alle urne, non senza ricordare le emergenze in corso che richiedono comunque un'azione di governo:

"È noto che il governo, con lo scioglimento delle camere e la convocazione di nuove elezioni incontra limitazioni nella sua atività. Dispone comunque di strumenti per intervenire sulle esigenze presenti e su quelle che si presenteranno. Ho il dovere di sottolineare che il periodo che attraversiamo non consente pause negli interventi indispensabili per contrastare gli effetti della crisi economica e sociale, e in particolare nell'aumento dell'inflazione"

La data delle elezioni è stata poi decisa dal Consiglio dei Ministri, si voterà il 25 settembre per un Parlamento fortemente ridotto dalla riforma intervenuta nel corso della legislatura. "L'Italia ha tutto per essere forte,autorevole, credibile nel mondo - ha detto Draghi ai ministri - dobbiamo mantenere la stessa determinazione nell'attività che potremo svolgere nelle prossime settimane, nei limiti del perimetro che è stato disegnato"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli