Italia, Francia e Antitrust Ue discuteranno fine contratto Fincantieri-Chantiers - fonti

·1 minuto per la lettura
Cantiere navale Fincantieri a Monfalcone, vicino Trieste

PARIGI/MILANO (Reuters) - Il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire, il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e il commissario europeo alla Concorrenza Margrethe Vestager si sentiranno telefonicamente nel tardo pomeriggio per discutere la possibile fine dell'accordo per l'acquisizione di Chantiers de l'Atlantique da parte di Fincantieri.

Secondo l'agenda del ministro francese la telefonata è fissata per le 18,15, ma non viene precisato l'oggetto del confronto.

Il termine per la finalizzazione dell'accordo firmato tre anni fa tra Fincantieri e stato francese -- azionista di maggioranza di Chantiers -- scade a fine mese, dopo essere già stato rinviato più volte. Se non verrà prorogato, l'accordo decade.

Il deal è da mesi bloccato in attesa del via libera dell'Antitrust Ue. Ieri Vestager ha ribadito di non poter prendere una decisione sull'operazione senza avere tutte le informazioni necessarie, che al momento non sono state fornite.

(Elisa Anzolin, Gwenaelle Barzic, in redazione a Milano Sabina Suzzi)