Italia-Romania, Di Maio: interscambio oltre 13 mld nonostante crisi

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 apr. (askanews) - Italia e Romania sono "unite da una strettissima amicizia radicata in forti legami culturali, economici e umani" e per "sfruttare appieno le potenzialità dobbiamo approfondire il dialogo politico", inoltre, "nonostante la pandemia nel 2020 l'interscambi si è attestato a oltre 13 miliardi di euro" e l'Italia è il secondo partner della Romania. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio nel corso della conferenza stampa con il numero uno della diplomazia romena Bogdan Aurescu alla Farnesina.

Si tratta "di una dimensione economica importantissima" realizzata anche grazie alle "50mila imprese italiane, un quinto del totale delle aziende straniere in Romania sono italiane", senza trascurare "il grande contributo della comunità romena in Italia", ha aggiunto.

"Le basi di partenza sono eccezionali e confidiamo che il ruolo delle imprese italiane possa rivelarsi ancora più strategico nel prossimo futuro quando ci saranno da sviluppare le prospettive aperte dal Piano nazionale 'Ricostruiamo la Romania' che vale circa 100 miliardi di euro e su cui c'è grande interesse", ha spiegato Di Maio.