Italia-Spagna, dal questore di Milano 4 Daspo a giovani tifosi

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 ott. (askanews) - La questura di Milano ha emesso quattro Daspo della durata di 3 anni nei confronti di giovani tifosi di calcio italiani che ieri erano a San Siro per la sfida di Nations League Italia-Spagna. I primi due sono scattati all'interno dello stadio nel corso del primo tempo: nel secondo anello verde due giovani milanesi di 24 e 25 anni hanno aggredito con calci e schiaffi un 21enne spagnolo che aveva esultato al gol della nazionale iberica. I due sono stati anche denunciati per percosse.

Sempre nel primo tempo, ma nel primo anello verde, due giovani liguri di 22 e 21 anni hanno reagito con violenza agli agenti della polizia che avevano chiesto di smetterla di aggrapparsi agli elementi separatori all'interno degli spalti. I due sono stati anche denunciati per resistenza a pubblico ufficiale.

Oltre ai quattro Daspo gli agenti della questura hanno anche sanzionato un cittadino di origine partenopee di 57 anni per la vendita di bottiglie di birra nonostante il divieto del Prefetto. L'uomo nel 2019 era stato raggiunto da un Daspo di tre anni emesso dalla questura di Torino ed è ora indagato per averlo violato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli