Italia Viva: "Nessun incontro con Forza Italia"

webinfo@adnkronos.com

"La ricerca di retroscena sembra essere diventata più forte del racconto della realtà, ma stupiscono le ricostruzioni giornalistiche secondo le quali ci sarebbe stato un incontro segreto tra noi e i capigruppo di Forza Italia. In realtà, non c’e’ stato alcun incontro con le colleghe Gelmini e Bernini”. Lo dichiarano Maria Elena Boschi e Davide Faraone, capigruppo di Italia Viva alla Camera e al Senato “Italia Viva in questi giorni ha messo in campo proposte per il Paese, riforme importanti per l’economia, lo sviluppo e la vita democratica, ma, evidentemente invece di discutere di questo si preferisce distrarre il dibattito su inesistenti manovre di Palazzo”, concludono.  

“Non abbiamo nessuna voglia di far cadere un governo che abbiamo voluto far nascere, mentre fosse stato per Zingaretti avremmo avuto Salvini con i pieni poteri. Chiediamo però rispetto per le nostre idee che non possono essere liquidate di volta in volta come ricattatorie o strumentali. Rivedere una misura come il reddito di cittadinanza che ha dato lavoro solo al 2% di chi lo percepisce è una proposta strumentale o di buonsenso?", le parole di Faraone a Omnibus.  

"Pensare ad un sistema giudiziario garantista è ricattare Conte o è buonsenso? E altrettanto: sbloccare 120 mld di opere pubbliche con commissari stile ponte Morandi? Pensare ad un sistema istituzionale che dia maggiore stabilità è un’idea così strampalata? A noi -aggiunge- interessano solo i contenuti come abbiamo già dimostrato quando abbiamo impedito l’aumento delle tasse”.