Italiani bloccati a Londra, voli rientro 'solo per residenti e urgenze'

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Potranno tornare in Italia dalla Gran Bretagna solo i cittadini residenti in Italia o coloro che sono in condizioni di criticità e urgenza. Ma le misure per il rientro saranno ancora più strette, ovvero il tampone prima e dopo essere partiti e comunque sarà obbligatorio fare la quarantena di 14 giorni una volta atterrati in Italia. È quanto deciso nel corso di una riunione alla Farnesina, dopo una consultazione con i ministeri della Salute e dei Trasporti. Tali misure restrittive non riguarderanno le merci.

Lo stop ai voli dalla Gran Bretagna è stato disposto domenica con un'ordinanza valida fino al 6 gennaio: il provvedimento è legato ai rischi connessi alla variante inglese del covid, che sarebbe ancor più contagiosa.

"Ci stiamo organizzando. I residenti in Italia devono poter tornare ma tornare in sicurezza e si sta cercando di capire come fare. Ma è una questione di ore, è giusto dare a tutti risposte in tempo reale", ha detto il ministro Francesco Boccia a Tagadà su La7.