Italiani d'America: "Siamo grati per l'Italia forte che Draghi rappresenta'

(Adnkronos) - "La National Italian American Foundation è grata per l'Italia forte che il premier Draghi rappresenta". E' quanto dichiara all'Adnkronos Robert Carlucci, Chairman della Niaf, la principale organizzazione degli italiani in America, in vista dell'incontro oggi alla Casa Bianca tra il presidente americano Joe Biden e il presidente del Consiglio, Mario Draghi. Un incontro che "rafforza l'immagine dell'Italia come vitale forza del bene nel proscenio mondiale e mostra la leadership dell'Italia in Europa e nel Mediterraneo nell'attuale crisi in Ucraina".

Ribadendo come la visita di Draghi a Washington confermi "l'importante ruolo che l'Italia gioca come alleato degli Stati Uniti e membro chiave della Nato", Carlucci si dice convinto che questa "aiuterà ad informare meglio i media americani che - lamenta - spesso sottovalutano l'importanza geopolitica dell'Italia".

"L'America non ha alleato migliore o più solido alleato dell'Italia" prosegue sottolineando "l'oroglio della Niaf" perché questo sarà ribadito dal fatto che a Draghi "sarà conferito dal prestigioso Atlantic Council il Distinguished Leader Award durante la sua visita negli Stati Uniti". Carlucci poi conclude parlando di "un'Italia che è unita a pieno con gli oltre 20 milioni di americani di origine italiana nei valori condivisi di libertà e stato di diritto internazionale"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli