Italiani estero: per italiani studi nel Regno Unito sempre “top”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 set. (askanews) - Del Regno Unito gli italiani apprezzano soprattutto le università e le opportunità di studio (74%), le città (73%), la cultura (72%), la natura (70%), seguite dalle opportunità di carriera (68%) e di business (67%) e la capacità di innovare (65%). Lo afferma un nuovo studio della SWG, commissionato dall'Ambasciata britannica in Italia alla vigilia del XXIX Convegno di Pontignano. Il rilevamento fornisce un'istantanea interessante sulla percezione degli italiani nei confronti del Paese che ospita 700 mila loro connazionali.

Spicca tra i giovani, che si distinguono tra tutte le altre fasce d'età per il loro particolare entusiasmo nei confronti del Paese, la passione per le città (79%), l'attenzione alle opportunità di business (73%) e la capacità di innovare (72%). Nove italiani su 10 dichiarano di aver considerato il Regno Unito come destinazione dei loro viaggi, mentre più della metà degli italiani sostiene di aver pensato di recarsi oltremanica per motivi di lavoro o affari (53%) o di studio (51%).

Tra questi, una grande maggioranza dichiara che la propria propensione a recarsi nel Regno Unito non è diminuita rispetto al passato, per viaggi e turismo (86%), per motivi di lavoro/business (74%) o per motivi di studio (71%).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli