Italiano scomparso in Brasile, trovato corpo carbonizzato: è giallo

Luca Romania corpo carbonizzato

Potrebbe essere di Luca Romania il corpo carbonizzato trovato a Salvador de Bahia. Il 41enne, originario di Bolzano ma residente da anni in Brasile, era scomparso il 24 agosto 2019. L’ultimo avvistamento in un centro commerciale della città.

La scomparsa di Luca Romania

E’ giallo sulla scomparsa e sulla possibile uccisione di Luca Romania, un 41enne originario di Bolzano ma residente ormai da 17 anni in Brasile, dove ha sposato una donna di Bahia. L’uomo viveva ormai da tempo a Salvador ed è lì che è scomparso il 24 agosto 2019.

L’allarme è scattato quando i familiari non lo hanno visto rientrare a casa. Nella serata di domenica 25 agosto un macabro rinvenimento. La polizia di Bahia ha infatti scoperto nella zona di Simões Filho un corpo carbonizzato.

Le analisi sul cadavere sono ancora in corso ma le autorità locali ipotizzano purtroppo che potrebbe essere quello di Luca Romania.

L’ultimo avvistamento

Stando a quanto riporta il quotidiano brasiliano Correio, l’uomo è stato visto l’ultima volta nella serata di sabato presso lo Shopping Acesso Norte. A confermarlo un parente del 41enne, che ha voluto mantenere l’anonimato.

Da quel momento, di Luca Romania si sono perse completamente le tracce. “Siamo tutti molto turbati” ha sottolineato il familiare dell’uomo, mentre la moglie non ha voluto per il momento rilasciare alcun commento.

Il corpo carbonizzato è stato trasferito presso l’Instituto Médico Legal Nina Rodrigues (IMLNR) in attesa che vengano ultimati gli accertamenti per l’identificazione. La polizia del luogo sta quindi attendendo la perizia del medico legale per proseguire le indagini.