Italmercati: mercati all’ingrosso aperti di giorno è scelta vincente

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 set. (askanews) - Tenere aperti i mercati all'ingrosso durante il giorno. Lo propone nell'ultima edizione della pubblicazione del "World union of wholesale markets" (Wuwm), il direttore generale del Centro Agroalimentare di Roma (Car) e presidente di Italmercati, Fabio Massimo Pallottini, lanciando la proposta "per una riflessione a livello europeo, alla luce dell'esperienza del "'Car', che ha dimostrato che questa scelta non può che essere considerata vincente".

"La necessità di modificare l'orario è nata principalmente da due esigenze: da un lato, dare una risposta alla domanda proveniente dal settore della ristorazione, che predilige gli orari diurni; dall'altro, contenere i costi di gestione delle società in house e, soprattutto, dare alle stesse società una maggiore attrattività nei confronti di una domanda di lavoro più giovane e dinamica, restia a lavorare in turni notturni" ha spiegato in una nota Pallottini, aggiungendo che "il cambiamento è stato complesso e ha richiesto il dialogo con l'intero sistema composto da logistica, forniture, produzione e vendita ma alla fine, anche grazie all'intesa con i nostri operatori, siamo arrivati alla fase attuale".

"L'orario diurno favorisce un'offerta migliore e si può porre maggiore attenzione ai controlli merceologici che garantiscono una migliore qualità del prodotto venduto" ha precisato Pallottini alla redazione della pubblicazione del Wuwm, aggiungendo che "spinge gli investimenti per consentire alle aziende di regolare le temperature interne e migliorare la catena del freddo e permette di suddividere la giornata in diverse fasi: scarico delle merci, controllo qualità, preparazione degli ordini e vendita ai clienti". "Inoltre, un orario diurno consente un maggiore accesso e collaborazione con la distribuzione moderna, facilitando i rapporti con gli acquirenti" ha proseguito il dg del Centro Agroalimentare di Roma (Car) e presidente di Italmercati, sottolineando che "il nuovo piano degli orari, come è stato riconfermato anche in questa ultima estate, facilita i produttori a raccogliere alle prime luci dell'alba, in modo che la merce arrivi nei Mercati e ai consumatori dopo poche ore". "I migliori prodotti ortofrutticoli transitano così ancor più dai Mercati - ha concluso - rappresentando un'ulteriore spinta a modernizzare e proteggere queste strutture per il bene dell'intera filiera".