Ius culturae, Fornaro (Leu): in Paese normale legge votata da tutti

Afe

Roma, 29 set. (askanews) - "In una nazione normale una nuova legge sulla cittadinanza fondata sullo ius culturae sarebbe votata da tutti, anche dalla destra. Stiamo parlando di migliaia di ragazze e ragazze nati in Italia e che studiano insieme ai loro coetanei italiani e che si sentono (e sono) italiani più di tanti fomentatori d'odio e di intolleranza". Lo afferma il capogruppo di Liberi e uguali alla Camera, Federico Fornaro.