Ius soli, F. Boccia: Di Maio non si sconcerti e pensi a lavorare

Rus

Roma, 18 nov. (askanews) - "Di Maio non si sconcerti e pensi a lavorare per il paese. Quella di ieri è l'agenda di un partito. Niente polemiche, poi ci confronteremo in Parlamento". Con queste parole il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, in un intervento a "Circo Massimo" su Radio Capital ha replicato alle dichiarazioni del capo politico del M5S sullo Ius soli.

A Di Maio, Boccia ha poi ricordato che "l'alternativa a quota 100 è la riduzione delle tasse sul lavoro, non il ritorno alla Fornero". Ed ha confermato che "giovedì il Consiglio dei Ministri, si occuperà dell'emergenza maltempo. Siamo già tutti al lavoro".