Ius soli, Fiorini (Fi): Italia affonda e Pd pensa a immigrati

Pol/Arc

Roma, 18 nov. (askanews) - "Il Governo affossa l'Italia con le tasse, tenta in tutti i modi di distruggere l'economia del nostro Paese, mette a repentaglio migliaia di posti di lavoro, fa scappare gli investitori, c'è l'ex Ilva che rischia di chiudere, da Nord a Sud c'è l'emergenza per le alluvioni, la qualità della vita nelle nostre città peggiora, ma Zingaretti e compagni dicono che l'urgenza è approvare lo ius soli. Ma dove vivono? La sinistra è sempre più dissociata dalla realtà, ormai è diventata un club di élite che pensa solo agli immigrati". Lo afferma la deputata di Forza Italia Benedetta Fiorini.

"Il segretario del Pd vuole cambiare la legge sulla cittadinanza per concederla più facilmente agli stranieri - continua Fiorini - mentre il candidato Pd alla presidenza della Regione Emilia Romagna, a parole, dice che le priorità sono altre. A chi dobbiamo credere? Bonaccini è disperato e sconfessa perfino il segretario del suo partito, Zingaretti, ma sappiamo benissimo che sono solo pantomime. Prendono in giro gli elettori dicendo tutto e il contrario di tutto. Non sono affidabili né per governare il Paese né la nostra Regione", conclude Fiorini.