Ius soli: Magi, 'Parlamento in tremendo ritardo'

·1 minuto per la lettura
Ius soli: Magi, 'Parlamento in tremendo ritardo'
Ius soli: Magi, 'Parlamento in tremendo ritardo'

Roma, 15 mar. (Adnkronos) – "Il tema dello Ius soli per la destra italiana è un po' come l'aglio per i vampiri. C'è poco da stupirsi dunque per le loro dichiarazioni da sovranisti terrorizzati… Ma come vogliamo chiamarli i bambini e i ragazzi che nascono, crescono e studiano in Italia se non italiani? Loro sono 'italiani di fatto' è il Parlamento purtroppo in tremendo ritardo; e lo è stato anche negli anni recenti durante i quali il Partito democratico era in maggioranza ma non è riuscito ad approvare in via definitiva lo Ius culturae. Per questo apprezziamo l'impegno di Enrico Letta e ci auguriamo che stavolta possa tradursi in un'azione parlamentare efficace, così come speriamo che si possa superare la Bossi-Fini attraverso l'approvazione della pdl Ero straniero-L'umanità che fa bene, di cui sono relatore in commissione, e che si propone di aprire canali d'ingresso legali per i lavoratori stranieri. Noi ci siamo!". Lo scrive su Facebook Riccardo Magi, deputato di +Europa Radicali.