Ius soli, Marin (Fi): contrario senza se e senza ma

Pol/Bac

Roma, 18 nov. (askanews) - "L'Italia ha una serie di emergenze da affrontare come, ad esempio, il lavoro e l'economia a cui, proprio in questi giorni, si sono aggiunte alcune vere tragedie ambientali come quella di Venezia. Ti aspetteresti che il governo delle quattro sinistre provasse almeno a risolvere qualcuno di questi problemi. Invece i giallorossi fanno finta di non vedere e nella manovra si sono concentrati soprattutto su nuove tasse e spesa improduttiva". Lo afferma, in una nota, il deputato di Forza Italia, Marco Marin.

"Così - aggiunge - miliardi di euro vengono destinati alla bandiera del M5S: l'assistenzialismo cronico del reddito di cittadinanza. E il PD poteva essere da meno? Ecco allora che Zingaretti alza il suo vessillo: lo ius soli. Ius soli a cui io dico no senza se e senza ma. E sono certo che gli Italiani, appena potranno tornare a votare, ammaineranno velocemente queste bandiere del PD e del M5S scegliendo Forza Italia e il centrodestra per costruire un'Italia completamente diversa da quella dello ius soli e del reddito di cittadinanza che vorrebbero le quattro sinistre".