Ius soli, Salvini: cittadinanza non è un biglietto per luna park

Fcz

Milano, 28 set. (askanews) - "La cittadinanza facile non ci piace comunque la chiamino. L'integrazione è un percorso, la cittadinanza non è un biglietto al luna park". Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, ribadisce il no del Carroccio alla proposta di legge del governo per introdurre lo ius culturae.

Secondo Salvini, che oggi partecipa a Milano a un'iniziativa promossa dall'ente nazionale sordi, quello della cittadinanza agli stranieri è "l'ultimo dei problemi di un governo confuso che oggi sta litigando su Casaleggio sulla costituzione, sulla giustizia, sull'aumento dell'Iva, sembra veramente allo sbando. E comunque - ha concluso il numero uno del Carroccio - la cittadinanza facile è l'ultima delle esigenze che ci sono in Italia in questo momento".