Iv: Bellanova, 'Italia Viva è in campo largo centrosinistra'

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ott. (Adnkronos) – "Nelle recenti elezioni amministrative il nostro gruppo dirigente è stato in grado di mettere in campo comunità, di stare in campo e di avere anche risultati importanti. Ora ci attrezziamo per i prossimi appuntamenti. Ed è evidente che quando riflettiamo sul modello di sviluppo per questo territorio pensiamo una strategia articolata capace di declinarsi correttamente lungo le traiettorie della sostenibilità sociale, ambientale economica, tenendo insieme senza storture manifatturiero, turismo, agroalimentare, valorizzazione del territorio e dell’ambiente, cultura”. Così la Presidente di Italia Viva Teresa Bellanova, Viceministra alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, parlando con i giornalisti prima di intervenire all’Assemblea provincia di Italia Viva in corso a Taranto.

“Nel frattempo -ha detto ancora Bellanova- portiamo avanti la nostra iniziativa che muove dall’interlocuzione concreta con i territori per capire quali sono le istanze e quali le aspettative, quello che è utile e necessario fare. Oggi siamo dinanzi alla sfida delle enormi risorse che il nostro Paese ha a disposizione e dell’ importanza di spenderle, bene e nei tempi giusti, sapendo che il rilancio del Mezzogiorno è una delle condizioni essenziali indicate dal PNRR e che se lo sviluppo non è a trazione meridionale noi falliamo uno degli obiettivi principali che ci ha indicato l’ Europa nel momento in cui ci ha riconosciuto questa mole di risorse. Nel frattempo c’è bisogno di nuove classi dirigenti, di rafforzare quelle già in campo, di immettere nuove figure nel campo della politica e dell’amministrazione”.

"Non c’è dubbio che il ruolo di Italia Viva anche per le amministrative è nel campo largo del centrosinistra. E che anche a Taranto IV vorrà essere e sarà in campo, in una lista magari anche con altre soggettività, ma comunque ci saremo con le nostre proposte e il nostro simbolo. Perché noi riteniamo di dover rispondere anche attraverso questo passaggio alla nostra comunità delle proposte che facciamo e di come ci spendiamo per realizzarle. Non partiamo dai nomi, partiamo dalla costruzione dei programmi, dalle cose da fare, e dal contributo che siamo in grado di garantire”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli