Iv critica su accordo Pd-M5s per carcere evasori, si tratta

Adm

Roma, 1 dic. (askanews) - Italia viva non condivide l'inasprimento delle norme sul carcere per gli evasori fiscali. Secondo quanto si apprende il partito di Matteo Renzi non è d'accordo con l'intesa raggiunta tra Pd e M5s e in queste ore sarebbe in corso una ulteriore trattativa. Il ministro Alfonso Bonafede starebbe valutando la questione in contatto con Maria Elena Boschi.