Iv: Gozi, 'alternativi a centrodestra e centrosinistra'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mar. (Adnkronos) – "Dobbiamo lavorare e dialogare con tutte le forze politiche e della società civile, le associazioni e i movimenti che condividono le nostre battaglie. Sulla giustizia, sull'abbattimento del moloch burocratico, sulla conoscenza, su come costruire il futuro dei nostri giovani, ad esempio, non vedo grandi differenze tra noi, +Europa, Azione e alcune personalità oggi fuori dalla politica come Marco Bentivogli con la sua associazione Base". Lo ha sottolineato Sandro Gozi nel suo intervento all'assemblea di Italia viva.

"Noi siamo alternativi -ha aggiunto l'europarlamentare di Renew Europe e coordinatore di Cantiere Europa di Italia viva- a un centrodestra trainato da una estrema destra bifronte, di governo e di opposizione, e un centrosinistra in cui la direzione del Pd sembra quella di un'alleanza con l'estrema sinistra e i populisti. Su questo punto non ho ancora sentito nessuna svolta, niente di riformista dalla nuova segreteria del partito".

"La nostra direzione è quella che stiamo tracciando in Europa con Renew Europe, oggi forza centrale e più influente al Parlamento europeo, competitiva sia rispetto al Ppe che ai Socialisti. La nostra primavera deve permetterci di occupare con le idee questo spazio centrale della politica italiana ed europea: transizione ecologica in maniera pragmatica e non ideologica, innovazione digitale, green deal e soprattutto difesa dei nostri valori democratici e dello stato di diritto", ha concluso Gozi.