**Iv: Renzi, 'noi non ci arrendiamo, lo sappia chi ci attacca'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 nov. (Adnkronos) – "Siamo partiti con la Leopolda numero 11 – e chi lo avrebbe mai detto- sulle note di 'Ragazzo fortunato' e quando vedo tante persone che stanno insieme per condividere la politica, posso dire che sono un ragazzo fortunato". Così Matteo Renzi aprendo la Leopolda 11.

"Siamo forti e fortunati nonostante facciano di tutto per metterci in difficoltà e attaccarci, se qualcuno ha mai pensato che noi ci saremmo arresi, questo qualcuno stasera ha avuto la risposta più bella".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli