Iva Zanicchi senza freni: "Vergine fino a 26 anni, poi..."

Iva zanicchi senza freni:
Iva zanicchi senza freni: "Vergine fino a 26 anni, poi..."(Photo by Massimo Insabato/Archivio Massimo Insabato/Mondadori Portfolio via Getty Images)

E' un'Iva Zanicchi a ruota libera quella che a "Oggi è un altro giorno", su Rai 1, rivela dettagli inediti sulla sua vita intima. Dopo avere confessato a "Ballando con le stelle" la propria passione per le barzellette spinte, l'Aquila di Ligonchio si lascia andare a particolari piccanti e a Serena Bortone confida: "Sono arrivata vergine fino ai 26 anni, dopo ci ho dato!". Un'educazione molto rigida in famiglia, tanto da aver fatto per la prima volta l'amore "tardi", ammette la Zanicchi: "Ero vergine al primo Sanremo e si vedeva" (nel 1965, l'artista salì sul palco del Festival della canzone italiana con il brano "I tuoi anni più belli").

VIDEO - 5 consigli per diventare regine del sesso

La "prima volta"? Con Antonio Ansoldi, l'uomo che nel 1967 sarebbe diventato suo marito. Ma "la prima volta è stato orrendo - confessa la cantante -. Mi sono detta: 'Se è così, meglio rimanere vergine fino a 80 anni!'. Lui, che poi è diventato il mio primo marito, aveva troppa foga diciamo... Poi in qualche modo dopo ci siamo rifatti". La coppia è rimasta legata fino al 1985 e ha dato alla luuce una figlia, Michela. Dal 1986 Iva Zanicchi è legata a Fausto Pinna.

Dell'attuale compagno l'artista è tornata a parlare qualche tempo fa: "Fausto sta abbastanza bene. Pesava 110 chili, ora ne pesa 74. Non ne parliamo molto, del dolore ho pudore. Ma lui sa bene che, porca miseria, se uno fuma 90 sigarette al giorno alla fine le paga. E le ha pagate con un tumore al polmone".Un male che "sta combattendo e vincendo. Solo che mi è rimasto inappetente"...

VIDEO - Sesso in cucina? Ecco qualche posizione... Tutta da gustare!