J-Ax, la lite con Fedez: "Ha detto cose che non augureresti mai"

J-Ax
J-Ax

Ospite a Belve, J-Ax ha svelato alcuni retroscena sulla sua lite con Fedez e sui motivi che, lo scorso aprile, li hanno spinti a riavvicinarsi (anche a seguito della diagnosi ricevuta dal marito di Chiara Ferragni, a cui era stato trovato un tumore al pancreas).

J-Ax: la lite con Fedez

Il rapper J-Ax è stato ospite a Belve ed è tornato a parlare dei motivi che lo hanno portato per diverso tempo a non parlare più con il suo amico e collega di vecchia data, Fedez. I due hanno realizzato insieme alcuni dischi e hanno ottenuto un successo strepitoso con i loro tour nei più famosi palazzetti d’Italia poi, dopo la lite, hanno chiuso i rapporto fino a quando a Fedez non è stato diagnosticato il tumore (fatto che lo avrebbe spinto a chiamare J-Ax e ad avere un chiarimento con lui). Nel salotto tv di Francesca Fagnani, J-Ax ha dichiarato i motivi per cui apprezzerebbe Fedez come amico ma ha anche dichiarato che, in preda alla rabbia, il rapper sarebbe stato capace di dirgli alcune delle cose peggiori della sua vita.

“Ci sono cose che non augureresti mai e lui nei momenti di rabbia le augurava. In che senso? Nei momenti di rabbia ti augura cose che tu non augureresti mai. Adesso sarà cambiato. Io parlo di quando era più giovane, di diversi anni fa. Se è ripartita l’amicizia profonda? Non ci sentiamo tutti i giorni, ma è ripartita la nostra amicizia. Dopo la sua diagnosi lui ha parlato con Chiara e subito dopo con me”, ha dichiarato. J-Ax continua anche a sostenere che, dal suo punto di vista, si sarebbe sempre comportato in maniera corretta con Fedez. I due torneranno a parlare della questione o a mostrarsi di nuovo insieme?