J&J ritarda distribuzione vaccino Covid-19 in Europa

·1 minuto per la lettura
Confezioni di vaccini contro il coronavirus di Johnson & Johnson presso il South Shore University Hospital di Bay Shore

(Reuters) - Johnson & Johnson ha annunciato che ritarderà la distribuzione del vaccino contro il Covid-19 in Europa e di essere impegnata insieme alle autorità europee nella revisione di casi di trombosi estremamente rare in persone che hanno ricevuto la dose.

Le agenzie sanitarie federali Usa hanno raccomandato oggi la sospensione del vaccino Johnson & Johnson dopo che sei donne sotto i 50 anni hanno sviluppato trombosi rare dopo aver ricevuto il vaccino, portando così a una nuova battuta d'arresto negli sforzi per contrastare la pandemia.

(Tradotto da Luca Fratangelo a Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)