Vaccino Johnson & Johnson seconda dose, ok esperti Usa per over 18

·1 minuto per la lettura

Seconda dose vaccino anti-covid Johnson & Johnson, verso l'ok negli Usa. Il Comitato consultivo dei Cdc, i Centers for Disease Control and Prevention americani, hanno votato all'unanimità per raccomandare la dose booster di Johnson & Johnson nella popolazione over 18. Lo comunica con un tweet il gruppo Usa, la cui divisione farmaceutica Janssen ha sviluppato il vaccino Covid-19 monodose.

Ieri, sempre negli States, il richiamo J&J ha ottenuto l'autorizzazione all'uso d'emergenza dell'Agenzia del farmaco Fda, dopo che nei giorni scorsi l'Advisory Committee Fda per i vaccini e i prodotti biologici correlati aveva votato all'unanimità una raccomandazione in questo senso. Ossia per la somministrazione di una seconda dose di vaccino nella popolazione over 18 dopo almeno 2 mesi dalla prima.

In passato l'azienda aveva anticipato anche alcuni dati, ancora più positivi, per il richiamo somministrato a 6 mesi. Sono questi che attende "nelle prossime settimane" l'Agenzia europea del farmaco Ema per fare le sue valutazioni, secondo quanto annunciato ieri nel punto stampa periodico dell'ente regolatorio Ue.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli