Jacopo suona 'We are the Champions' per Piazza Navona. "Ho sentito l'energia della gente"

·2 minuto per la lettura

Era silenziosa e vuota piazza Navona quando il giovane Jacopo Mastrangelo ha imbracciato per la prima volta la chitarra sul tetto della sua terrazza, suonando canzoni che potessero dare forza agli italiani provati dal lockdown. Su quella terrazza, Jacopo è tornato ieri notte, sempre con la chitarra tra le mani: la sua versione di “We are the Champions” è stata spinta al cielo dai cori della gente che questa volta la piazza la riempiva, in festa dopo la vittoria degli azzurri agli Europei di calcio. 

“C’erano tantissime persone, ero molto emozionato” ha raccontato il diciannovenne ad Huffpost, “Ancora prima di iniziare, mi incitavano e incoraggiavano. Quando ho iniziato a suonare, dalle vie è iniziata ad arrivare altra gente, illuminavano la strada con le luci del telefono. Sentivo la loro energia, mentre cantavano. Non dimenticherò questa notte, è stato bellissimo”. 

Un mini concerto, durato un quarto d’ora, che si è aperto appunto con “We are The Champions” e si concluso con il “Vincerò” del Nessun dorma. La partita l’ha guardata a casa con il tricolore indosso a mo’ di mantello, in compagnia di due amici del padre. Jacopo non segue molto il calcio, ma l’Italia degli Europei lo ha appassionato, per questo ha ha deciso di regalare ai tifosi in piazza un’esibizione che ha emozionato lui prima di tutti. 

Con la sua chitarra, il ragazzo ha accompagnato gli ultimi due anni pandemici degli italiani: dalle sofferenze delle prime chiusure, alla voglia di tornare a riprendersi le proprie libertà, scandita dall’urlo di esultanza per il trionfo europeo. Jacopo non ha vissuto a pieno il periodo della maturità con gli amici, tenuti a distanza dalle norme anti contagio. Questa vittoria è come se avesse acceso una luce: “Prima suonavo in una piazza completamente vuota, ora si è riempita. Ed è stato più semplice questa volta, perché sentivo l’energia”.

 

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli